• Il flash degli Igers Viterbo

    Uno dei luoghi più misteriosi e affascinanti della Tuscia si trova a Chia, frazione di Soriano nel Cimino. Parte della storia del nostro territorio si racchiude all’interno della Valle di Fosso Castello, simbolo delle numerose forre viterbesi.

    18Shares
  • Quando l’8 marzo diventerà la festa di liberazione della donna dall’8 marzo?

    A me già me se accappona la pelle solo alla dicitura “sciopero generale femminista”. Sarebbe, cioè, la pratica in voga da qualche anno a questa parte, di non andare al lavoro l’8 marzo per creare il massimo disservizio alla gente al fine di porre l’attenzione sulla bistrattata condizione femminile. Con tanto di battaglie combattute a colpi di gif giallo mimosa su wazzapp e anacronistiche sfilate in piazza, più o meno partecipate, con slogan gridati inutili più degli stessi cortei.

    45Shares
  • “Oggi vi chiudiamo noi”: a Taranto esplode la rabbia

    “Oggi vi chiudiamo noi”. A Taranto, la città d’origine di chi scrive, l’esasperazione sta raggiungendo toni che mai in passato si erano registrati. Il motivo del contendere è sempre lo stesso: le emissioni, molto spesso nocive, prodotte dalle acciaierie Ilva (e non solo).

    5Shares
  • Ciao Dylan

    Bello e dannato. Misterioso e tenebroso quanto basta. Affascinante. Ribelle. Cicatrice sul sopracciglio destro. Sguardo intenso. Sorriso che ti fulmina. Studente fuori corso. Tipico atteggiamento del figlio di puttana.

    52Shares
  • Milan, Inter e il nuovo stadio: si spengono le luci a San Siro

    Le luci a San Siro si stanno per spegnere. È tutto vero: per i romantici un colpo al cuore, una mazzata difficile da digerire. La Scala del calcio sarà demolita: Milan e Inter hanno già deciso. Ben presto nell’attuale area dei parcheggi sorgerà un nuovo stadio: un impianto da 60mila posti, un progetto che costerà 600 milioni di euro divisi in parti uguali tra rossoneroazzurri. Il Milan è pienamente convito della scelta, l’Inter scioglierà a breve le riserve, anche perché nei giorni scorsi una delegazione dei rispettivi vertici societari insieme agli ad Gazidis e Antonello è stata negli Stati Uniti accompagnata dai consulenti per la copertura finanziaria dell’operazione di Goldman Sachs.

    8Shares
  • Arena come Totti, dall’errore sul derby a quello sul consiglio: ecco perché il match di domani rischia di finire 20-0

    Nel giorno del compleanno di Andrea Arena ho voluto dedicargli un piccolo pensiero cimentandomi in un commento politico attraverso l’utilizzo della metafora calcistica, attività in cui Andrea era il migliore in assoluto. Il risultato è assolutamente scarso (nemmeno lontanamente paragonabile alla sua penna) ma è stato molto divertente e sicuramente Andrea avrebbe trovato il modo di prendermi in giro per questo mio maldestro tentativo. “Un avvocato che scrive un articolo di stampa è come un portiere che chiede un rinvio a un giudice” magari avrebbe commentato…  

    32Shares