Andrea Arena

Andrea Arena è stato, e sarà per sempre, una delle menti più brillanti del Viterbese.

Su di lui si è scritto tanto. Ma da queste pagine oggi lo vogliamo ricordare non per ciò che ha fatto, ma per ciò che continuerà a fare.

Ecco quindi L’Arenone. Un insolito e anarchico contenitore di voci libere. Non inquadrabile in alcuna categoria, per scelta, e per onorare al meglio la figura umana e professionale di Andrea: giornalista, scrittore ma soprattutto intellettuale universale 2.0.

Ogni singolo autore del blog ha incrociato il proprio destino con quello di Andrea.

Ogni singolo autore ha deciso di ricordarlo attraverso queste pagine.

 

 

Oh, André, noi ce l’avemo messa tutta.

E come dicevi tu, proveremo sempre a scrivere in un Italiano corretto.

Quindi, per favore, seguici e cerca di non incazzarti troppo.

Grazie

 

La banda dell’Arenone