• Ciao Aldo..

    di Cristina Pallotta 

    Ti eri messo in posa. Per la foto che stavo per scattarti. Una delle tante domeniche di inverno al Richiastro di qualche anno fa. Prima della tua barba bianca spiccano i tuoi occhi azzurri. Sorridenti. “Eh ma sul telefono io mica ci fo niente. Io vojo la fotografia, quella vera!”. “Eh Aldo, hai ragione. Te la faccio stampare”.