Recensioni a “pizza e fiki”

…dalla libreria della signora Giovanna

Non amo particolarmente parlare di romanzi gialli, anche se li leggo avidamente e mi piacciono. Tuttavia di questo ‘Dodici rose a settembre’ di Maurizio de Giovanni voglio dire qualche cosa, senza svelare niente che possa minimamente anticipare il contenuto, questo è obbligo. Ho letto tutti i libri di De Giovanni. Mi piacciono tutti.
Detto questo, ho trovato qui qualcosa di diverso: tanta gradevole, bonaria ironia. De Giovanni è sempre gradevolissimo da leggere: a volte gli ambiti in cui ambienta i suoi romanzi sono cupi, e le situazioni descritte pesanti, perchè estremamente realistiche, ma c’è sempre qualcosa che bilancia il tutto: dolcezza, poesia, umanità.
Come accennavo prima l’ironia qui si fa sentire anche nell’uso di anafore nello stile. Come se avesse voluto divertirsi un po’ di più del solito.
Ma, leggendolo si impara sempre qualcosa, è vero che le storie sono sua esclusiva invenzione, ma c’è tanta napoletanità ad ispirarle.
Per il resto la trama di giallo è impeccabile, top secret da parte mia.
Il romanzo è appena uscito.

Buona lettura.

0Shares
Commenti disabilitati su Recensioni a “pizza e fiki”