Torna il memorial Andrea Arena: al Calcio Tuscia in campo i baby di Perugia, Ternana e Lazio

La prima edizione un grande successo, la seconda si allarga e alza il tiro. Il prossimo maggio, con date definitive ancora da fissare, andrà in scena la 2° edizione del memorial Andrea Arena, giornalista viterbese scomparso nel gennaio del 2018.

Il giornalista Andrea Arena

Il teatro della tre giorni, che si dovrebbe tenere nei giorni 20, 21 e 23 maggio, sarà il Centro sportivo universitario, campo base del Calcio Tuscia radicata società di puro settore giovanile del capoluogo. Le novità in via di definizione saranno tante: il direttore tecnico del Calcio Tuscia, Patrizio Fimiani, ex capitano della Viterbese e amico di Arena, lavora da tempo al progetto. Un progetto che in questa seconda annata vuole allargarsi e presentare novità.

Un momento della premiazione del primo Memoria Andrea Arena

La formula del torneo sarà sempre la stessa: l’evento sarà dedicato al calcio giovanile con la presenza di sei squadre in due girone da tre. E qui arrivano le prime novità: hanno già dato l’adesione Perugia e Ternana con Calcio Tuscia e Viterbese che completeranno il poker delle certezze. In questi giorni, Fimiani sta spingendo per portare anche la Lazio: il club biancoceleste ha rappresentato una parte importante della vita di Andrea, con il cronista accanito tifoso laziale.

Da sinistra a destra: Marco Gobattoni, Patrizio Fimiani, Massimiliano Farris e Maurizio Donsanti

“Con la Lazio mi sto muovendo e vedremo nei prossimi giorni cosa decideranno – svela Fimiani – e penso che Andrea sarebbe molto felice di avere una rappresentanza della sua squadra nel torneo a lui dedicato”. Ma le novità e le idee non si fermano qui: l’obiettivo è portare le finali del torneo allo stadio Enrico Rocchi. “Anche questa è una concreta possibilità – conferma Fimiani – la Viterbese ha dato ampia disponibilità e stiamo cercando di incastrare le date giuste per vivere una giornata speciale dentro un luogo che Andrea sentiva casa sua”.

Marco Gobattoni per ”Il Messaggero”

89Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *