• Celiaco? No, problem. Il crumble che puoi mangiare (senza sentirti un reietto)

    La celiachia è un’intolleranza al glutine, sostanza proteica presente nel farro, avena, frumento, segale, orzo, spelta, triticale e kamut. Prendendo le giuste misure è possibile combattere questa intolleranza a tavola, che secondo recenti studi, in Italia affligge sempre più persone. Ogni anno vengono effettuate migliaia di nuove diagnosi, sembrerebbe con un incremento annuo di circa il 10%.

    Commenti disabilitati su Celiaco? No, problem. Il crumble che puoi mangiare (senza sentirti un reietto)
  • Ma tu ci credi in Bio? -2-

    “Avrei potuto fare l’ingegnere chimico. O semplicemente terminare gli studi. Sarei riuscito a costruirmi la casa. E invece così mi devo fidare”.
    C’avevano proprio ragione i Bluvertigo. Sì ma, chiederete voi, che c’hanno a che spartire Morgan, Andy e quegli altri due matti col mondo del biologico? C’entrano eccome invece. Perché per il bio vale la stessa regola della casa: o le cose te le fai da solo, oppure ti devi fidare.

  • Colpi di genio

    Nel 1994 succedono alcune cose strane. Coincidenze e lampi di genio. Come la sera del 18 maggio. Ad Atene il Milan gioca la finale di Coppa dei Campioni contro uno stratosferico Barcellona. Sembriamo spacciati, in difesa mancano Baresi e Costacurta. Il simpatico allenatore blaugrana, tale Johan Cruijff, ci aveva sbeffeggiato in conferenza stampa garantendo la vittoria. A Viterbo sulla strada Tuscanese un manipolo di milanisti (3) segue la partita con apprensione.

    Commenti disabilitati su Colpi di genio
  • Il flash degli Igers Viterbo

    La neve è scesa nella Tuscia nei giorni scorsi e non potevamo perderci l’occasione di fare foto. Qui siamo nei boschi sui Monti Cimini, dove tutto è molto più suggestivo vestito di bianco. Ph. Credits @tamarin_da 

    Commenti disabilitati su Il flash degli Igers Viterbo
  • Come quando fuori… nevica!

    Nevica!!! Ne vi caaaaa!! E vai!!! Sììì!!! Non si va a scuola!! Non serviva fissare il cielo da dietro i vetri la sera prima. Illudersi che fosse davvero bianco e la temperatura quella ideale per vedere materializzarsi fiocchi su fiocchi.

  • Federer – Tsitsipas, uno storico passaggio di consegne

    Metti una domenica mattina sdraiato sul divano con il telecomando pronto come una pistola fumante e gli occhi ancora mezzi chiusi. Metti che stai facendo zapping e ti colpisce una partita di tennis: ottavi di finale dell’Australian Open. È il primo Slam della stagione e potrebbe anche essere uno di quei match noiosi che al secondo scambio già ti ritrovi tra le braccia di Morfeo.

    Commenti disabilitati su Federer – Tsitsipas, uno storico passaggio di consegne
  • Bad news: la carbonara l’hanno inventata gli americani (forse)

    Noi italiani sulla cucina siamo suscettibili. Per antonomasia il nostro è il Paese della buona cucina, vantiamo chef stellati, ristoranti invidiati in tutto il mondo e ricette che fanno venire la bava alla bocca solo a leggerle. La cucina, infatti, è uno di quei campi in cui ci prendiamo qualche rivincita rispetto ai Paesi più ricchi e tecnologicamente avanzati, ma che non riescono a cucinare un piatto di pasta sensato (tie’). 

    Commenti disabilitati su Bad news: la carbonara l’hanno inventata gli americani (forse)
  • Ho fondato un Book Crossing e ho trovato un tesoro

    Qualche mese fa ho preso una decina di libri e li ho messi in uno scaffale della mia tabaccheria. Quello è il book crossing. Si scambiano libri. Non è solo poter leggere un nuovo libro senza comprarlo ma anche la possibilità di confrontarsi con altri lettori, farsi consigliare, approfondire…

    Commenti disabilitati su Ho fondato un Book Crossing e ho trovato un tesoro